Numeri d'emergenza

Persone di contatto per macchinisti in difficoltà in Svizzera

Direttive in caso di inconvenienti tecnici / incidenti ferroviari in Svizzera
La ferrovia si assume il comando fino all’arrivo della polizia o dei vigili del fuoco (a dipendenza dalla situazione in cui si trova il macchinista). Se è presente un responsabile per le emergenze di Infrastruttura (FFS), il comando spetta a quest’ultimo. All’arrivo della polizia / vigili del fuoco, il comando viene assunto dall’ufficiale con il grado più elevato.

In caso di incidenti con danni alle persone (suicidio), la polizia prevede un’indagine dei singoli casi.

Di principio spetta al pubblico ministero decidere quando un treno è autorizzato a ripartire. Nel caso ci siano dei feriti, la decisione finale se si può/deve spostare un treno spetta al servizio sanitario.

I binari in cui vi sono delle persone morte restano chiusi per una questione di rispetto. I feriti non possono essere lasciati senza assistenza.

I dati relativi alla corsa (Black Box) possono essere trasmessi solo se espressamente richiesti e dietro ricevuta.

Per incidenti nell’esercizio ferroviario si intendono principalmente quelli in cui vi sono:

  • persone ferite o morte
  • grossi animali feriti o morti
  •  infrastrutture ferroviarie danneggiate
  • collisione con oggetti che possono costituire un pericolo per l’attività ferroviaria
  • incendi
  • eventuali danni alla popolazione o all’ambiente (merci pericolose)

Direttive concernenti il luogo dell’incidente:                     

  • Garantire la sicurezza
  • Allarmare
  • Aiutare                                                       

Numeri d’emergenza in Svizzera:

Centrale operativa (GSM-R)   1200
Polizia117
Vigili del fuoco118
Servizio sanitario144